8 marzo a Verona

SPECIALE 8 MARZO – FESTA DELLA DONNA
In occasione della festa della donna una giornata speciale a Verona!

Una tra tante iniziative e proposte: la mostra in corso in questi giorni al Palazzo della Gran Guardia, “Il Settecento a Verona, Tiepolo, Cignaroli, Rotari. La nobiltà della pittura” osserverà un’apertura straordinaria fino alle ore 21.00.
Per tutte le donne biglietto d’ingresso speciale a 4,00 euro e, dalle ore 18,15 ingresso gratuito.

Le guide turistiche di Verona dell’Associazione Guide Turistiche del Veneto, da sempre aggiornate sugli eventi culturali della città, sono a disposizione per visite guidate alla mostra di gruppi e singoli.
La mostra sul Settecento è una splendida opportunità per scoprire una Verona meno nota: alla sua visita si può infatti abbinare un tour di completamento alla scoperta della città.
Se invece si desidera un itinerario di carattere generale, le guide sanno farvi rivedere con competenza e professionalità, ma anche simpatia, ciò che rende famosa Verona nel mondo, dall’Arena ai luoghi consacrati da Shakespeare al mito di Giulietta e Romeo.

La mostra “Il Settecento a Verona, Tiepolo, Cignaroli, Rotari. La nobiltà della pittura”, che presenta circa 150 capolavori tra dipinti, sculture, disegni e stampe, indaga un periodo finora mai approfondito della cultura figurativa veronese, esponendo opere straordinarie provenienti da alcuni dei principali musei del mondo. Oltre a apprezzare una serie di vedute della città, è possibile conoscere i due protagonisti del secolo, Giambettino Cignaroli e Pietro Antonio Rorari, e immaginare attraverso una ricostruzione virtuale quanto oggi andato perduto del grandioso soffitto che Tiepolo affrescò nel 1761 per il marchese Carlo Canossa, nel suo palazzo già rinascimentale, realizzato su progetto del Sanmicheli.

Non lasciatevi scappare questa opportunità! La mostra resterà aperta fino al prossimo 9 aprile.

This entry was posted in Verona. Bookmark the permalink.

Comments are closed.