Belluno

 

ITINERARIO CLASSICO

 

 Belodunum“, la città splendente, così chiamavano i celtici questa singolare fusione tra mare e montagna, una piccola Venezia incoronata dalle Dolomiti. Una passeggiata a naso in sù farà apprezzare gli eleganti palazzi in stile gotico veneziano ma anche gli inconfondibili tratti di città montana ancora a misura d’uomo. E come un piccolo scrigno pian piano fa mostra di sé nelle chiese con opere di Sebastiano Ricci e di Brustolon, lo scultore che qui è nato, nel saliscendi di vie, nelle tante fontane dalle bizzare forme. Il Duomo conserva il campanile che viene considerato una delle più riuscite torri d’orologio del barocco italiano, progettato dallo Juvara. Ancor prima di arrivarci la città si può scoprire ancor prima di arrivare nelle pagine dello scrittore e giornalista bellunese Dino Buzzati.

Durata: 2 ore